sopralluoghi effettuati presso i cantieri didattici di ingegneria naturalistica svolti negli anni precedenti

View Full Details

 

Cantiere didattico svolto a settembre 2014 presso Villa Iaccarini- Itri (LT)

View Full Details

Esercitazioni pratiche svolte nell'ambito del corso di Ingegneria naturalistica

View Full Details

 

corso di ingegneria naturalistica - 15-19 settembre 2014
Istituto Tecnico Costruzioni Ambiente e Territorio " Bruno Tallini" di Formia

I primi giorni di scuola dell’anno scolastico in corso hanno visto gli allievi del nostro Istituto protagonisti di un’attività di indubbia valenza didattico-formativa.
Ventuno allievi, del quarto anno della sezione tecnica Geometri, hanno partecipato al “Corso e cantiere didattico di ingegneria naturalistica”, organizzato dai Parchi della  “Riviera d’Ulisse” e dal Parco Regionale dei Monti Aurunci, finanziato dall’Assessorato Ambiente area Difesa del suolo della Regione Lazio.
Un’iniziativa, questa, sicuramente innovativa per il nostro Istituto, l’unica nell’ambito dell’istruzione secondaria superiore italiana e che vista la positiva esperienza degli anni precedenti , si ripete per la quarta volta.
Tra gli aspetti rilevanti che la caratterizzano, si segnalano:
la costituzione di un partenariato che ha coinvolto quattro istituzioni, la Regione Lazio, il Parco Regionale“Riviera d’Ulisse”, il Parco Regionale dei Monti Aurunci e l'Istituto Costruzioni, Ambiente e Territorio "B.Tallini" di Formia, su uno stesso progetto formativo di tipo tecnico-professionale;
la tematica trattata: l’ingegneria naturalistica, a compatibilità ambientale,  per  la rinaturazione del territorio e  per la stabilizzazione del suolo mediante l’utilizzo di piante vive, anche in abbinamento con materiali naturali o artificiali;
le modalità di attuazione che, al seminario tradizionale con le lezioni frontali in aula, hanno affiancato escursioni, esercitazioni  pratiche, rilievi tecnici e topografici e - esperienza davvero inedita - l’esecuzione in cantiere delle opere progettate, realizzando tutte le fasi del processo d’apprendimento, dallo studio delle problematiche e delle possibili soluzioni alla progettazione degli interventi per giungere alla fase esecutiva, vale a dire dalla teoria alla prassi.
Quest’anno il corso ha avuto come esperienza finale di cantiere il sito di villa Iaccarini ad Itri. Il luogo, sito all’interno del Parco degli Aurunci, è stato scelto per sviluppare alcune tipologie di intervento di ingegneria naturalistica. In particolare è stata realizzata una grata, una palificata semplice ed un muro di contenimento a secco con pietra calcarea locale.
I docenti del seminario-cantiere sono due professionisti esperti di  ingegneria naturalistica, l'ing. dott. Naturalista P. Cornelini, docente universitario a contratto e Vice Presidente  AIPIN (Associazione italiana per l’ingegneria naturalistica) e la dott.ssa Olivia Iacoangeli, già docente universitario a contratto, i quali sono stati affiancati dai tutor degli Enti Parco, il dott. Naturalista N. Marrone, e dal geometra Raffaele Buttaro. L’esperienza si è conclusa con l’elaborazione del presente lavoro, senza dubbio un work in progress suscettibile di perfezionamento.
L’esperienza sarà ripetuta anche nei prossimi anni grazie al contributo della Regione Lazio , in modo che si consolidi un’esperienza di crescita e formazione positive per i giovani del nostro Istituto e per la realtà in cui viviamo.